L’esperienza dei prodotti freschi che favorisce l’aumento delle vendite

La catena italiana di ipermercati Iper collauda un nuovo concetto per rispondere alle esigenze a chilometro zero dei consumatori e incrementare le vendite.

Il consumatore urbano stimola l’innovazione

Per beneficiare del modello di consumo a chilometro zero dei consumatori, Iper ha voluto valutare se i supermercati locali, con un formato e un’offerta aggiornati, potessero contribuire ad aumentare il tasso di conversione e le vendite.

Design incentrato al mantenimento della notorietà del brand

Il concetto nasce dall’analisi delle tendenze e dalle ricerche di mercato. Durante la fase di progettazione, una delle sfide discusse era come mantenere la notorietà del brand in un formato così piccolo, senza compromettere il flusso dei consumatori e il merchandising intelligente.

Una concezione accattivante del food

Come previsto dal layout ridotto ma ponderato, il consumatore urbano apprezza che il brand abbracci le tendenze del cibo flessibile. L’esperienza del brand è stata concepita come un’offerta che includa proposte “a portar via” e “da asporto”. Questa nuova proposta di area ristorazione per Iper Monza ha contribuito ad aumentare le conversioni e a incrementare le vendite dell’offerta alimentare.

Checkout agevole e originale

Dato che la fase di checkout è fondamentale per completare l’esperienza, l’area è accuratamente progettata per incrementare il rendimento, riducendo le code e gli abbandoni dell’ultimo minuto. Per ottimizzare ulteriormente l’area, sono stati inseriti nel progetto dei cancelletti automatici per un’esperienza ancora più fluida.

Share this on